ARDUINO M0
PRESENTAZIONE

ultimo aggiornamento 24 ottobre 2015


JLCPCB - 10 PCB per $ 2 (100 * 100 mm, 2-layer)
Il più grande produttore di PCB in Cina, oltre 600.000 clienti e oltre 10.000 ordini online al giorno
Produzione veloce in sole 24 ore e preventivo online gratuito: https://jlcpcb.com/quote


 

La scheda Arduino M0 rappresenta, l'estensione semplice ma potente a 32 bit della piattaforma Arduino UNO. Sulla scheda è presente un processore Atmel SAMD21 MCU (ATSAMD21G18), con un 32 bit core ARM Cortex® M0.
Con l'aggiunta della scheda M0, la famiglia Arduino diventa più grande con un nuovo membro che fornisce maggiori prestazioni.
Per maggiori informazione vedere il sito Arduino.org

Nota: questa scheda mi è arrivata grazie all'iniziativa del Blog Eletronica Open Source "Sei maker o professionista? Scegli l’abbonamento e la scheda omaggio!"

 

Riepilogo caratteristiche

Microcontroller

ATSAMD21G18, 48pins LQFP

Tensione di funzionamento

3,3 V

Tensione in ingresso (raccomandata)

6-15V

Tensione in ingresso (limiti)

4.5-20 V

   

Digital I / O Pins

14, la scheda Arduino M0 operando a 3.3V, è questa la tensione massima che i pin I/O possono tollerare. L'applicazione di una tensione superiore a 3.3V può danneggiare la scheda.
Si noti che la distanza tra i pin digitali 7 e 8 è di 160 mil, non un multiplo della spaziatura 100 mil degli altri pin

Canali PWM

12

Porta di comunicazione 1 UART

Canali di ingresso analogici

6 con ADC a 12-bit

Canali di uscita analogici

1 con DAC a 10-bit

   

Corrente di CC per Pin Output

7 mA

Flash Memory

256 KB

SRAM

32 KB

EEPROM

1 KB

Velocità di clock

48 MHz

 

Lunghezza

68 millimetri (la misura è maggiore se si considera  il connettore USB e jack di alimentazione

Larghezza

53 millimetri

Peso

32 g

  Sono presenti quattro fori per le viti consentire il fissaggio della scheda

OurPCB, your most reliable PCB and PCBA supplier.

Esiste anche una versione denominata Arduino M0 Pro, basata anche questa sul microcontrollore Atmel ATSAMD21G18, come la versione base dispone di 14 ingressi/uscite digitali (di cui 12 possono essere utilizzate come uscite PWM), 6 ingressi analogici, una velocità di clock di 48 MHz, due connettori micro USB, una presa di alimentazione, un connettore JTAG e un pulsante di reset.
La differenza con la M0 è che la PRO è dotata dell'Embedded Debugger (EDBG) di Atmel, che fornisce un'interfaccia di debug completa senza la necessità di software aggiuntivo, rendendo più semplice il processo di debugging. EDBG supporta inoltre una porta COM virtuale per programmare il dispositivo e la tradizionale funzionalità Bootloader di Arduino. La tensione massima che i pin I / O sono in grado di fornire o tollerare è 3,3V. La porta USB indicata sulla scheda con "Native USB" è quella nativa in grado di agire come un host USB per le periferiche collegate, come mouse, tastiere e smartphone (per utilizzare queste funzioni, vedere USB Host reference pages). Mentre l'altra porta USB "Programming" è destinata a scopi di debug.

 

Alimentazione

Il Arduino M0 può essere alimentato attraverso la connessione micro USB o con un alimentatore esterno. La fonte di alimentazione viene selezionata automaticamente.
Alimentazione esterna (non USB) può essere fornita da un adattatore AC-DC o da batteria. L'adattatore può essere collegato alla scheda inserendo una spina 2,1 millimetri di centro-positivo nel jack di alimentazione della scheda. I fili elettrici della batteria possono essere inseriti nei pin GND e Vin del connettore di alimentazione.
 
La scheda rileverà automaticamente quali fonti di alimentazione disponibili e scegliere quale usare secondo le seguenti priorità:

Alimentazione esterna è necessaria quando i 500mA attraverso il connettore USB non sono sufficienti per alimentare un dispositivo USB collegato in un'applicazione host USB.

I piedini di alimentazione sono i seguenti:

Il M0 ha un Polyfuse ripristinabile che protegge le porte USB del computer da cortocircuiti e sovracorrenti. Sebbene la maggior parte dei computer forniscono loro protezione interna, il fusibile fornisce un ulteriore livello di protezione. Se più di 500 mA fluisce attraverso la porta USB, il fusibile interromperà automaticamente la connessione fino a quando sarà rimosso il cortocircuito o il sovraccarico.

Memoria

L' ATSAMD21G18 ha 256 KB di memoria flash (con 4 KB utilizzati per il bootloader). Il bootloader è programmato di fabbrica da Atmel e viene memorizzato in una memoria ROM dedicata ed è protetto con un fusibile NVM.
Sono inoltre disponibili 32 KB di SRAM e fino a 16 KB in emulazione di EEPROM (che può essere letta e scritta con la libreria EEPROM).

Pin di in Input e Output

Ciascuno dei 14 pin I/O digitali dello M0 può essere utilizzato come ingresso o uscita, utilizzando pinMode (), digitalWrite () e le funzioni digitalRead (). Queste operano a 3,3 volt con 7mA di corrente DC massima per pin I/O e con una resistenza di pull-up interna (scollegata di default) di 20-60 kOhms. Inoltre, alcuni pin hanno funzioni specializzate:

Comunicazione

La Arduino M0 possiede una serie di periferiche per la comunicazione con un computer, con un altro Arduino o altri microcontrollori, e con diversi dispositivi come telefoni, tablet, telecamere e così via. Il SAMD21 fornisce una UART hardware e tre USARTs hardware per la comunicazione seriale TTL ( 3.3V)

Il software Arduino include un monitor seriale che consente dati testuali semplici da inviare da e per la scheda. I LED RX e TX sulla scheda lampeggia quando i dati vengono trasmessi attraverso il chip e connessione USB ATSAMD21G18 al computer (ma non per la comunicazione seriale sui pin 0 e 1).

La porta USB nativa è collegato al SAMD21. Permette la comunicazione seriale (CDC) tramite USB. Ciò fornisce un collegamento seriale al Serial Monitor o altre applicazioni sul computer. Consente inoltre alla scheda di emulare un mouse o una tastiera USB a un computer collegato.

La porta USB nativa può anche fungere da host USB per le periferiche collegate come mouse, tastiere e smartphone.

Il SAMD21 supporta anche la comunicazione TWI e SPI. Il software Arduino include una libreria Wire per semplificare l'uso del bus TWI. Per la comunicazione SPI, è possibile utilizzare la libreria SPI.

Programmazione

L'Arduino M0 può essere programmato con il software di Arduino (download).

Se si utilizza basato su Linux OS seguire la guida di Arduino su OS basato su Linux.

Il caricamento degli sketches sul SAMD21 è diverso da come funziona con i microcontrollori AVR che si trovano in altre schede Arduino: la memoria flash deve essere cancellata prima di essere riprogrammati. L'operazione di caricamento è gestita da una zona della ROM dedicata sul SAMD21 che viene eseguito solo quanto la memoria flash del chip è vuota..

La porta USB: Per utilizzare questa porta, selezionare "Arduino M0 (Native USB port )" nell'IDE. La porta USB nativa è collegata direttamente al SAMD21. Collegare la porta USB nativa M0 (quello più vicino al pulsante di reset) al computer. L'apertura e la chiusura del della Native Port a 1200bps attiva una procedura di doft erase': la memoria flash viene cancellata e la scheda viene riavviata con il boot loader. L'apertura e la chiusura del porta nativa a una velocità di trasmissione diversa, non resetterà il SAMD21.

Link utili

http://www.arduino.org/products/boards/4-arduino-boards/arduino-m0
http://labs.arduino.org/Arduino%20M0

 

Elenco revisioni

24/10/2015

Emissione preliminare