ARDUINO
Display TFT

Ultimo aggiornamento 9 maggio 2017


JLCPCB - 10 PCB per $ 2 (100 * 100 mm, 2-layer)
Il più grande produttore di PCB in Cina, oltre 300.000 clienti e oltre 10.000 ordini online al giorno
Vedi l'interno della fabbrica di PCB: https://www.youtube.com/watch?v=_XCznQFV-Mw


Indice

Descrizione

La scheda ESPLORA si differenzia da tutte le schede Arduino precedenti, poiché su di essa sono già montati, di serie, diversi sensori.
In particolare può essere dotata, di un display tipo TFT (Thin Film Transistor), in italiano transistor a pellicola sottile: è una tecnologia applicata ai display piatti a cristalli liquidi (LCD) o OLED (Organic Light Emitting Diode ovvero diodo organico ad emissione di luce) che vengono in questo modo, identificati come display a matrice attiva.


 E' possibile acquistare il display sul sito Homotix

 

Il display TFT utilizzato è di tipo retroilluminato e misura 1,77" di diagonale, con risoluzione di 160 x 128 pixel, basato sul chip ST7735 che è un controller / driver a chip singolo per 262K colori. Questo chip, è in grado di collegarsi direttamente a un microprocessore esterno tramite un’interfaccia SPI. I dati possono essere memorizzati all’interno della memoria RAM on-chip.  La retroilluminazione del display è dimmerabile tramite il pilotaggio PWM del mosfet T1 tipo FND340P

FDN340P Single P-Channel, Logic Level, PowerTrench MOSFET
  
Piedinatura Datasheet Foto del transistor

Il modulo misura 40x44mm circa, nella parte posteriore è presente uno slot per schede micro-SD, che tra le altre cose, permette di memorizzare le immagini bitmap da visualizzare sullo schermo.

Lo schema di alimentazione del modulo, è molto semplice: l’alimentazione a +5V è ridotta al valore di 3,3V con un integrato regolatore LP2985 del tipo a basso rumore e basso valore di dropout che eroga sino a 150 mA.

LP2985-33 - 150-mA LOW-NOISE LOW-DROPOUT REGULATOR WITH SHUTDOWN


Codice RS - 652-0033

Piedinatura Datasheet Foto dell'integrato

Per la comunicazione, il display utilizza un protocollo SPI (Serial Peripheral Interface). In questo caso, la scheda ESPLORA è il dispositivo master, mentre il display è il dispositivo slave. Abbiamo le tre linee di controllo:

Lo slot micro-SD riceve l’alimentazione a +3,3V tramite il regolatore presente sulla scheda. L’accesso al contenuto della scheda è possibile tramite la libreria SD Library, questa supporta file systems FAT16 o FAT32 per schede standard SD oppure SDHC.

Per la gestione del display, è disponibile un’apposita libreria che è inclusa in quelle disponibili per l’IDE 1.0.5 e successive.
Il comando ESPLORATFT permette alla scheda ESPLORA di comunicare con lo schermo LCD TFT e semplifica il processo di disegno di forme, linee, immagini e testo sullo schermo.

 

Esempi di utilizzo

 

 

Elenco revisioni

09/05/2017

Aggiornata pagina

20/10/2013

Aggiornata pagina

14/08/2013

Emissione preliminare