Raspberry Pi
Presentazione

ultimo aggiornamento 9 dicembre 2018


JLCPCB - 10 PCB per $ 2 (100 * 100 mm, 2-layer)
Il più grande produttore di PCB in Cina, oltre 300.000 clienti e oltre 10.000 ordini online al giorno
Vedi l'interno della fabbrica di PCB: https://www.youtube.com/watch?v=_XCznQFV-Mw


Ecco dopo qualche mese di attesa è arrivata tramite RS Components una nuova scheda, si tratta della Raspberry Pi modello B, questo pico PC low-cost è basato sul processore ARM Broadcom BCM-2835.
Il Raspberry Pi misura 85,60 x 53,98 x 17mm, con qualche sporgenza dovuta alla scheda SD e connettori che sporgono oltre i bordi, il suo peso è di 45g.
Per il momento la scheda può essere ricevuta dopo essersi iscritti alle lunghe lista di attese presso due grandi distributori Farnell o RS Components.
Raspberry Pi non è un progetto a finalità commerciale. È infatti un'iniziativa a carattere filantropico che fa capo ad una omonima fondazione e che vede fra i suoi promotori anche il dipartimento d'informatica dell'Università di Cambridge. Lo scopo è  favorire l'insegnamento dei fondamenti della programmazione agli studenti.
Il Raspberry Pi che ho ricevuto è il Modello B, dotato di due porte USB ed Ethernet LAN 10/100, con un SoC Broadcom BCM2835 (che comprende un core ARM1176JZF-S a 700MHz, un acceleratore grafico 3D Videocore IV ed un decoder hardware capace di gestire video Full-HD 1080p ad un bitrate massimo di 40Mbps).
Il prezzo è stato di 27,4 €, a cui sommando il costo di un alimentatore USB, una SD Card da 4 Gb con il sistema operativo già installato, le tasse e le spese di spedizione effettuata stramite il corriere DHL di circa 62 €.
La dotazione di porte prevede, oltre alle già citate USB e al connettore RJ45, anche un jack audio da 3,5mm per cuffie o altoparlanti esterni, un connettore video composito RCA, una porta programmabile GPIO, un'uscita video digitale HDMI (trasmette anche l'audio) e una porta microUSB per l'alimentazione. Manca un ingresso microfono, che potrà essere sostituito da un microfono USB nel caso in cui aveste la necessità di acquisire l'audio.
Come si intuisce dalle specifiche tecniche, Raspberry Pi è un PC essenziale ma completo di tutto, con l'unica eccezione dell'alimentatore e dell'unità di archiviazione, che non sono forniti a corredo. Per l'alimentazione si può usare l'alimentatore  o una batteria esterna.
Come memoria invece bisogna procurarsi una scheda SD (da 2-4 GB è appena sufficiente, meglio da 8GB o superiore) sulla quale deve trovare anche posto il sistema operativo, nella SD ricevuta è presente la versione Debian.
Oltre a Debian è comunque possibile sostituire la partizione di root della scheda SD con un'altra distribuzione ARM Linux.  Come linguaggio di programmazione quello consigliato e Python.  Python è un linguaggio di programmazione dinamico orientato agli oggetti utilizzabile per molti tipi di sviluppo software. Offre un forte supporto all'integrazione con altri linguaggi e programmi, è fornito di una estesa libreria standard .Python gira su Windows, Linux/Unix, Mac OS X, OS/2, Amiga, palmari Palm e cellulari Nokia; è stato anche portato sulle macchine virtuali Java e .NET.
Python è distribuito con licenza Open-Source approvata dalla OSI: il suo utilizzo è gratuito e libero anche per prodotti commerciali.

Modello Raspberry

Pi 1 Model A+ Pi 1 Model A Pi 1 Model B Pi 1 Model B+ Pi 2 Model B  Pi 3 Model B Pi 3 Model B+ Pi Zero RPi Zero W (wireless)

Data rilascio

Novembre 2014

Febbraio 2013 Aprile-Giugno 2012 Luglio 2014 Febbraio 2015 Febbraio 2016 Marzo 2018 Novembre 2015 Febbraio 2017

 

 

 

 

 

Caratteristiche della scheda

Start guide

SoC (System on a Chip)

 Broadcom BCM2835 (CPU + GPU + DSP + SDRAM)

CPU

 700 MHz ARM1176JZF-S core (famiglia ARM11)[2]

GPU:

 Broadcom VideoCore IV,OpenGL ES 2.0, 1080p30 H.264 high-profile decode

Memoria (SDRAM):

 256 Megabytes (condivisa con la GPU)

Porte USB 2.0:

 2 (attraverso un hub USB integrato)

Output video:

 Connettore RCA per il video composito, HDMI

Output audio:

 3.5 mm jack, HDMI

Memoria:

 SD / MMC / SDIO card slot

Collegamenti di rete:  

 Ethernet 10/100 (RJ-45)

Periferiche di basso livello:

 2x13 header pins for GPIO, SPI, I²C, UART, +3.3 Volt, +5 Volt

Real-time clock:

 Nessun orologio o batteria

Potenza assorbita:

 700 mA, (3.5 Watt)

Alimentazione:

 5 Volt via MicroUSB o GPIO header

Dimensioni:

 85.60 mm × 53.98 mm

Sistemi operativi supportati:

 Debian GNU/Linux, Fedora, Arch Linux e Gentoo

 

Schema elettrico della scheda

Datasheet  del processore

Viste della scheda Raspberry Pi

 

Broadcom BCM2835 (CPU + GPU + DSP + SDRAM)

Controller LAN

Connettori vari

Connettore microUSB di alimentazione (S1)

Connettore uscita video HDMI (S3)

Connettore RCA-Video (S4) e uscita audio stereo (S6)

Connettore di rete RJ45 (P4)

Doppio connettore USB tipo 2.0 (S7)

Connettore per camera (S5)

Connettore per display (S2)

Connettore uscite GPIO (P1)

Connettore JTAG (P2)-(P3)

Connettore per SD (S8)

 

Alimentazione e segnalazione

Connettore microUSB di alimentazione +5V

Regolatore RG1 (NCP1117-1,8V) - RG3 (LP2980 2,5V)

Regolatore RG2 (NCP1117 3,3V)

Led di segnalazione (D5, D6, D7, D8, D9)

Installiamo la camera board sulla Raspberry Pi

L'articolo "Installiamo la camera board sulla Raspberry Pi" è stato pubblicato il 6 novembre 2013 sul blog Elettronica Open Source"

Si sta sempre più diffondendo l’utilizzo della piccola scheda embedded Raspberry Pi e si moltiplicano le applicazioni che la vedono protagonista. In questo articolo, analizzeremo la Raspberry Pi Camera che permette alla Raspberry Pi di scattare foto sino a una risoluzione di 2592 x 1944, di realizzare dei video a una risoluzione massima di 1920 x 1080 x 10bpp a 30 fps, oppure con risoluzione inferiore sino a 90 fps.

PDF articolo "Installiamo la camera board sulla Raspberry Pi"

Demo board per Raspberry PI

L'articolo "Demo board per Raspberry PI" è stato pubblicato sulla rivista n°330 Fare Elettronica in edicola nel mese di Dicembre 2012 , con l'articolo  che descrive la costruzione di una Demo Board da utilizzarsi per testare la scheda Raspberry Pi. 

 

PDF articolo "Demo board per Raspberry PI

 

Elenco revisioni
09/12/2012 Aggiornato pagina
22/09/2012 Inserito filmato di presentazione
13/07/2012 Emissione preliminare