Chi sono – presentazione del sito

Salve, mi presento: mi chiamo Adriano Gandolfo ho 59 anni e sono l’autore del sito adrirobot nato nel 2001.
Vivo e lavoro a Torino dove mi occupo attualmente di sicurezza dei luoghi con pericolo di esplosione e di progettazione di impianti antincendio da 37 anni.
La mia passione è l’automazione e la robotica.
Mi farete cosa gradita se mi invierete i vostri commenti tramite E-mail, comunicandomi magari cosa vorreste vedere pubblicato sul sito.  Appena possibile vi risponderò.
Grazie.

Adriano Gandolfo

 

Nel corso degli anni, le pagine pubblicate sono aumentate, ho seguito l’uscita dei vari progetti di robot pubblicati da editori quali DeAgostini, Peruzzo &C.

Nella foto sotto potete vedere in bella mostra una parte della mia produzione (aggiornata al 2009).

Collaborazioni con riviste nel campo elettronica e robotica

Durante gli anni ho collaborato con alcune riviste e blog. In particolare con Fare Elettronica e Elettronica Open Source

Citazioni in rete del sito adrirobot

Il sito www.adrirobot.it è stato inserito nella “LIST OF TOP ELECTRONIC WEBSITES 2020” del sito www.seeedstudio.com

Il sito www.adrirobot.it era  stato  citato nell’ottobre del 2010 all’interno di un’ articolo pubblicato sul sito www.deagostiniedicola.it come uno dei migliori siti che si occupano di robotica amatoriale in Italia.

MicroCon 2020 tenuta 9 maggio 2020

Il 9 maggio 2020 ho partecipato alla MicroCon 2020 – La Mini Conferenza Elettronica su YouTube.
In quella serata si è parlato di elettronica, microcontrollori e tecnologia con la presenza di 15 ospiti: i loro nomi li trovate nell’articolo  Vediamo chi c’era alla MicroCon 2020.

Serata MicroCon 2020 tenuta 11 giugno 2020

Sull’onda del successo avuto nella setata del 9 maggio, si è pensato di programmare nuovi appuntamenti.
Il primo si è svolto la sera dell’ 11 giugno 2020 a partire dalle ore 21:00, nel corso della serata, presentata dagli organizzatori dell’iniziativa Pier Aisa e Paolo Aliverti.
Si è parlato di robotica, dando alcune informazioni di come realizzarli.
L’incontro previsto all’inizio della durata di un’ora è continuato poi per oltre 2 ore, seguito da tanti appassionati.
Durante la diretta sono state illustrate delle slide, chi le volesse avere può scaricarle da questo link.