Tag: sensore luce

Sensore colore TCS3200 e modulo audio JQ6500

 

Testiamo il sensore TCS3200 in un circuito con l’utilizzo di un modulo audio JQ6500: il colore riconosciuto dal sensore sarà poi pronunciato tramite un modulo audio e mostrato tramite l’accessione di un led RGB.

TCS3200 sensore colore jq6500

Altri sensori di luce possono essere trovati in questo articolo Panoramica dei moduli sensori di luce

Continua a leggere

BH1750 GY-302 Sensore di luce

Il sensore BH1750 presente sul breakout  GY-302 è in grado di trasformare l’intensità della luce, compresa in un range da 1 a 65.535 lux, in un segnale digitale disponibile tramite interfaccia I2C.
Per informazioni relative ad altri sensori di luce vedere l’articolo Panoramica dei moduli sensori di luce

Continua a leggere

Riconoscimento colori con TCS3200 e DFPlayer mini

In un precedente articolo si è utilizzato il sensore TCS3200 per il riconoscimento dei colori (vedere TCS3200 sensore colore – Caratteristiche).
Il progetto qui illustrato permette di riconoscere i colori primari e di comunicare tramite i file audio registrati nella memoria Mini SD il colore trovato tramite un alktoparlante.

Continua a leggere

Sensore di luce GY-49 MAX44009 – Arduino

Il modulo GY-49 basato sul sensore di luce ambientale MAX44009 della Maxim Integraded è in grado di trasformare l’intensità della luce, compresa in un range da 0,045 a 188.000 lux, in un segnale digitale disponibile tramite interfaccia I²C.
Per informazioni relative ad altri sensori di luce vedere l’articolo Panoramica dei moduli sensori di luce

Sensore luce GY-49 MAX44009

Continua a leggere

Sensore UV GUVA-S12SD – Arduino

Il sensore GUVA-S12SD prodotto dalla Roithner Lasertechnik GmbH  è un fotodiodo UV al nitruro di gallio (GaN), alloggiato in un package  SMD 3528. É utilizzato principalmente per il monitoraggio dei LED blu  usati per polimerizzazione UV o monitoraggio LED UV.
In questo caso è utilizzato invece, per monitorare le radiazioni UV dei raggi solari.
La radiazione UV o la radiazione della luce ultravioletta, ha lunghezza d’onda nello spettro elettromagnetico compreso tra 10 nm a 400 nm . Il sensore rileva valori nella gamma spettrale compresa tra 345 – 450 nm, questa lunghezza d’onda è classificata come parte dello spettro dei raggi UVB e la maggior parte dello spettro dei raggi UVA.
Un altro tipo di sensore UV é quello analizzato nell’articolo Sensore UV ML8511 GYML8511- Arduino

Sensore UV GUVA-S12SD

Continua a leggere

Sensore UV ML8511 GYML8511-Arduino

Il sensore UV ML8511  (GYML8511) prodotto dalla LAPIS Semiconductor Co., Ltd permette di misurare l’intensità della luce ultravioletta in mW/cm^2.
La radiazione UV o la radiazione della luce ultravioletta, ha lunghezza d’onda nello spettro elettromagnetico compreso tra 10 nm a 400 nm . Nel nostro caso il sensore rileva la luce tra 280 nm a 390 nm, questa lunghezza d’onda è classificata come parte dello spettro dei raggi UVB e la maggior parte dello spettro dei raggi UVA.

sensore UV ML8511 GYML8511

Continua a leggere

TCS3200 sensore colore – Caratteristiche

Modulo prodotto dalla SUNFOUNDER, dotato di 4 LED a luce bianca e basato sul chip TCS3200, un sensore di colore, prodotto dalla TAOS ora AMS.  Il sensore permette di riconoscere i colori.

TCS3200 sensore colore

Altri sensori di luce possono essere trovati in questo articolo Panoramica dei moduli sensori di luce

Continua a leggere

FC-02 Modulo con doppio sensore

Il Modulo FC-02 con doppio sensore o 2-Channel sensor è di piccole dimensioni, i sensori, in questo caso sono rappresentati da due foto resistenze, il segnale da esse fornito viene trasferito ad un comparatore di tensione LM393, l’uscita del comparatore, permette in uscita un segnale pulito. Il segnale è di tipo digitale. Il valore di soglia è regolabile tramite trimmer.
Per altre tipologie vedere anche Moduli sensori e di comando della serie FC

Continua a leggere

Sensore di luce per robot RoboZak

Allegato al fascicolo n°22 troviamo il sensore di luce per il Robot RoboZak, si tratta di un sensore di luce, questo è composto principalmente da una fotoresistenza che modifica il suo valore di resistenza al variare della luminosità ambientale.

Continua a leggere

BUG – Progetto di un robot con DeA Basic Stamp

In questo articolo viene presentata la costruzione del robot BUG uno dei tanti da me costruiti, gli altri li potete trovare elencati nell’articolo Progetti completi di robot autocostruiti da adrirobot.

Il robot deve il suo nome alla vaga rassomiglianza con un insetto dotato dalle sue “antenne”.  Per l’assemblaggio del robot si è ricorso ai componenti derivati dalle opere a fascicoli “COSTRUISCI E PROGRAMMA IL TUO ROBOT” con cui si assemblava il robot Panettone da cui si si è ricavata la DeA Basic Stamp come scheda di controllo.

robot dea basic stamp
Il telaio è invece stato ricavato dall’opera “Ultimate Real Robot” con cui si costruiva il robot Cybot (telaio e gruppo motoriduttori) entrambe le opere edite dalla DeAgostini.
Nel montaggio sono previste due configurazioni.

Continua a leggere