OLED Shield V1.1 – Wemos D1 mini

L ‘OLED  shield per Wemos D1  è un piccolo display monocromatico, con una misura in diagonale di  0,66 ” con una risoluzione di 64 x 48 pixel,  il modulo è concepito principalmente per essere collegato al modulo Wemos D1 Mini o Wemos Pro. Il modulo dispone di un’interfaccia seriale I2C che richiede solo due pin D1-SCL e D2-SDA
Per altri shield specifici per Wemos D1 mini vedere l’articolo  Wemos D1 mini – Raccolta Shield disponibili

oled shield wemos d1

Descrizione

La tipologia OLED (Organic Light Emitting Diode) indica che non solo il display è molto luminoso e chiaro con un elevato rapporto di contrasto ma ha un consumo energetico molto inferiore rispetto ad altri display tecnologie come l’LCD retroilluminato, è anche molto visibile sia in condizioni di oscurità totale che di luce intensa.
Per interfacciare il modulo il display utilizza un’interfaccia seriale I2C che richiede solo due pin. Il circuito di reset è a bordo e significa che non è necessario un pin di reset aggiuntivo.
Sebbene il modulo sia progettato per essere utilizzato con le mini schede Wemos D1 Mini o Wemos Pro, il display OLED con il controller di visualizzazione SSD1306 può essere utilizzato come modulo di visualizzazione con altre schede microcontrollore come Arduino
il kit del modulo comprende inoltre 2 header x 8 pin maschio-maschio, per il loro montaggio è richiesta la saldatura, permettono al modulo di essere facilmente inserito nel Mini header WeMos D1.

oled shield wemos d1

NOTA: attualmente del modulo è possibile trovare la versione V2.1.0, che implementa anche due piccoli pulsanti. Per altre informazioni ed aggiornamenti vedere la pagina originale.

oled shield wemos d1

Caratteristiche del modello V1.1.0

Dimensione schermo: 64×48 pixels (0.66” diagonale 0.66 "→16,8 mm)
Tensione di funzionamento: 3.3V
Driver IC:: SSD1306
Interfaccia: I2C
indirizzi I2C: 0x3C or 0x3D

Schema elettrico

Il circuito del display è molto semplice in quanto oltre al display gestito dal driver SSD1306 (datasheet) sono presenti pochi altri componenti.

oled shield wemos d1

oled shield wemos d1

Sul PCB sono presenti alcune piazzole SJ1, che permettono se cortocircuitate di variare l’indirizzo I2C. Questo può essere quello di default 0x3C, oppure spostando la goccia di stagno impostato come 0x3D

oled shield wemos d1

Pin utilizzati per la gestione del modulo

Sotto sono evidenziati i pin utilizzati per la gestione del OLD Shield: +3.3V, GND, D1-SCL e D2-SDA

oled shield wemos d1

Dove acquistare l’OLED shield per Wemos

l’OLED shield può essere acquistato sul sito Homotix codice WEOLED, il suo costo al momento della pubblicazione di questo sito è di circa 8€.
Se al momento dell’ordine inserirete il codice sconto  “ADRIROBOT_22” avrete diritto ad uno sconto.

Libreria di gestione

Per utilizzare il display OLED è necessario installare l’apposita libreria, questa può essere cercata tra le librerie installabili nell’IDE, basterà inserire nel campo “SparkFun Micro OLED”, in questo caso si è installata quella nella versione 1.2.0, una volta caricata sarà mostrata la dicitura “INSTALLED“.

Libreria alternativa

Oltre alla libreria realizzata da SparkFun, se ne potrà utilizzare un’altro tipo, anche in questo caso può essere cercata tra le librerie installabili nell’IDE, basterà inserire nel campo “ssd1306“, e si dovrà installare quella realizzata da Adafruit + mcauser, una volta caricata sarà mostrata la dicitura “INSTALLED“.

Analogamente, sempre per gestire la parte grafica occorre caricare la libreria grafica “Adafruit GFX Library“, in questo caso si è scelta la versione 1.2.9, una volta caricata sarà mostrata la dicitura “INSTALLED“.
Per maggiori informazioni vedere il link.

Programmi di test

Si possono poi installare i programmi di test per gli shield per Wemos D1 Mini, dove sono presenti le seguenti sezioni:

  1. Basics
  2. Special
  3. Sensors
  4. Shields
  5. Displays

Importazione di una libreria .zip

La libreria può essere trovata a questa pagina, oppure direttamente da questo link.
Le librerie sono spesso distribuite come file ZIP o cartella. Il nome della cartella è il nome della libreria. All’interno della cartella ci sarà un file .cpp, un file .h e spesso un file keywords.txt, una cartella di esempi e altri file richiesti dalla libreria. A partire dalla versione 1.0.5, è possibile installare librerie di terze parti nell’IDE. Non decomprimere la libreria scaricata, lasciarla così com’è.
Per cui, nell’IDE di Arduino, andare sotto il menu Skech > #ncludi libreria> e nella parte superiore dell’elenco a discesa, selezionare l’opzione “Aggiungi libreria .ZIP” e ricercare il file appena scaricato
Per altre informazioni vedere anche Arduino – Tutorial, come installare una libreria

a fine operazione la libreria sarà disponibile sotto fil menu File > Esempi

Test del modulo

Per il test dell’OLED Shield , si è utilizzato un modulo Wemos D1 Mini alimentato dal DC Power Shield e montati su una Tripler Base.
Al DC Power Shield è stata collegata una batteria da 9V, collegata tramite il DC plug.
Sotto è riportato lo schema equivalente, anche se non sarà necessario utilizzare dei cavi in quanto i collegamenti saranno eseguiti tramite la Tripler Base

oled shield wemos d1

oled shield wemos d1

Il programma utilizzato “OLED_Clock_with_SparkFun.ino” può essere trovato nella cartella:

WEMOS D1 mini Examples > 04.Shields > OLED_Shield >Use_SparkFun_Library > OLED_Clock_with_SparkFun >

Per regolare l’ora segnata dall’orologio occorre modificare le seguenti linee, per esempio per impostare l’ora esatta a 13:30 e 30 secondi, immettere:

oled shield wemos d1

Video dell’esecuzione del programma

Altri utilizzi del display

Lettura temperatura e pressione da sensore BMP180

Utilizzo su  Wemos D1 mini Multi test shield